Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Scopri di più sul sito del garante della privacy

HomeReportagemalnate.org video eventi18 febbraio 2017 Malnate Mulini di Gurone Legambiente Pulizia Acrobatica

18 febbraio 2017 Malnate Mulini di Gurone Legambiente Pulizia Acrobatica

 

18 febbraio 2017

 Pulizia acrobatica: quando Legambiente fa scuola
De Simone: «Queste iniziative sono il modello per “Adotta una via”,  e la dimostrazione che è possibile (e giusto) farle»

Torna la Pulizia Acrobatica nei boschi attorno ai Mulini di Gurone, e Legambiente Varese diventa ancora una volta un modello di educazione civica. Parola di assessore all’Ambiente del comune di Varese, Dino De Simone, che ha partecipato all’iniziativa (dalla prospettiva del Casello 10: non ha osato, per quest’anno, la performance da free climber).

 18feb017puliziaAcrobaticaLoc

Sabato pomeriggio alcuni attivisti del circolo varesino del “Cigno verde” si sono armati di corde e moschettoni per scendere lungo il fianco della collina di Bizzozero, che domina la valle dei Mulini di Gurone, per scendere in sicurezza la scarpata  e ripulirla dai rifiuti abbandonati e lanciati da via Cervinia verso il bosco. Per mettere un freno, insomma, all’inciviltà che inquina e rende invivibile il nostro territorio. «Un’iniziativa che portiamo avanti da molto tempo, grazie alla collaborazione di alcuni nostri volontari appassionati di arrampicata sportiva – spiega Alberto Minazzi, responsabile operativo del progetto “L’Anello sul Fiume” per Legambiente provinciale – e che ogni anno ci stupisce per la quantità dei rifiuti e per la varietà “merceologica” che troviamo. E colgo l'occasione per invitare il comune ad agire in modo "pedagogico" verso i cittadini, perché questo tipo di azioni risulti sempre meno complicato. E perché, dalla prossima volta, con noi vengano anche le nuove Guardie Ecologiche Volontarie»

«Un’operazione come questa, benché un po’ estrema, può essere un modello per uno dei progetti a cui tengo di più, “Adotta una via” – spiega l’assessore De Simone – quello che a breve chiederò ufficialmente ai cittadini è di mettersi insieme e farsi carico di una via, di un giardino, di un "pezzetto" della città. Il modello potrebbe essere proprio questo, declinato in tante microazioni continuate nel tempo, da portare avanti in collaborazione con il ComuneGruppi di residenti potrebbero mettersi a disposizione per la cura del quartiere, o contro il degrado di una determinata zona. Questo non sostituirà la normale pulizia delle strade. Durante queste iniziative Aspem si potrebbe affiancare fornendo un camion, la idropulitrice o comunque mezzi adatti stipare i sacchi e gli eventuali rifiuti ingombranti».

Insomma, il modello di Legambiente, che con iniziative come questa o come “Puliamo il mondo” dimostra come questo tipo di azioni sia possibile, fa scuola e dà modo all’assessore De Simone, che ha militato molti anni nell’associazione, di proporre la sua visione delle cose: «La cura della città deve essere un compito collettivo, dove comune e cittadini portano avanti delle azioni in sinergia. Dobbiamo farlo tutti insieme».

001PULIZaCROB - 002PULIZaCROB - 003PULIZaCROB - 004PULIZaCROB

 segui L'ANELLO SUL FIUME

Eventi, attività e novità dal Parco Valle del Lanza

 

 

EVENTI DEL MESE DI AGOSTO

 

 

 

 

 

Sabato 6 agosto si ripete la tradizionale escursione a Bizzarone e dintorni, in occasione della 39ª edizione della Sagra della Madonna sul colle di Sant'Ambrogio e della serata di intrattenimento di "Festa in Piazza".

Tema di quest'anno sarà la frontiera Italia-Svizzera, protagonista da sempre delle vicende più curiose, interessanti e spinose delle nostre terre di frontiera.

Appuntamento alle ore 15 dall'area Piazzolo in via Roma, non mancate!

 

 

 

Natura e fitoterapia
 

Ma non è finita qui, per gli amanti della natura e della fitoterapia, le GEV, in una collaborazione ormai rodata e vincente con l'esperto locale Carlo Sassi, ci accompagneranno lungo il fondovalle di Malnate per scroprire le peculiarità più segrete delle erbe dei nostri boschi. L'appuntamento è per domenica 28 agosto, maggiori informazioni saranno fornite in seguito.

 

 

 

CONCORSI 2016

 

 

 

 

 


"OBIETTIVO PARCO DEL LANZA" 2016
II edizione del concorso artistico

 

Il Parco Locale di Interesse Sovracomunale Valle del Lanza organizza la seconda edizione del concorso artistico “Obiettivo Parco del Lanza” volto a valorizzare e promuovere il territorio del Parco. Il concorso è aperto a tutti, singoli cittadini, fotografi e artisti dilettanti e professionisti, senza limiti d’età, di qualsiasi nazionalità ed è gratuito.

Le immagini da presentare al concorso dovranno avere per tema

  • I colori del Parco
  • Fauna e micromondo del Parco
  • Il Parco incontra l’uomo
  • Disegno e pittura

Potrete trovare il regolamento e la scheda di partecipazione sul sito web del Parco, del Comune di Cagno o Rodero o richiederla all'indirizzo mail Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

 

 

Ricerca nel sito

Calendario

<< 2019 >>
< Dicembre >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1
2 3 4 5 6 7
9 10 11 12 13 14 15
16 17 18 19 20 21 22
23 24 25 26 27 28 29
30 31