Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Scopri di più sul sito del garante della privacy

HomeReportagemalnate.org video eventi8 aprile 2022 Malnate Aula Magna Dot.ssa Sofia Bignamini

8 aprile 2022 Malnate Aula Magna Dot.ssa Sofia Bignamini

 SOSTEGNO ALLA GENITORIALITA'

   

8 aprile 2022 Malnate Aula Magna Dot.ssa Sofia Bignamini

26 novembre 2021 Malnate Aula Magna Dai social alla strada e ritorno - diretta streaming

15 ottobre 2021 Malnate Aula Magna LA dipendenza da Internet

14 settembre 2021 Malnate CONFERENZA PER GENITORI ED EDUCATORI CON ALBERTO PELLAI

17 dicembre 2020 Bambini e famiglie ai tempi del coronavirus

19 novembre 2020 Malnate CONFERENZA ON-LINE PER GENITORI ED EDUCATORI CON ALBERTO PELLAI

 

8 aprile 2022 Dott. Bignamini:

Quando il cibo diventa un problema

 

 

 CLICCA SUI TEMPI DI OGNI INTERVENTO E IL VIDEO SI SINCRONIZZA ALLA RICHIESTA

ore 21,00 - fuorionda  00:00:00

Assessore Cannito  00:06:18 il richiamo della crescita

Bignamini33 Dot.ssa Bignamini  00:08:37

Assessore Cannito  00:17:04 quali i principali disturbi alimentari degli adolescenti

Bignamini33 Dot.ssa Bignamini  00:17:19

Assessore Cannito  00:34:54 sguardo reale sguardo virtuale

Bignamini33 Dot.ssa Bignamini  00:35:36

Giordano Locatelli ass. AGM  00:39:23 come il genitore  deve intervenire

Bignamini33 Dot.ssa Bignamini  00:40:15

Giordano Locatelli ass. AGM  00:46:32 i social

Bignamini33 Dot.ssa Bignamini  00:48:23

pubblico 00:54:18 dialogo con i figli

Assessore Cannito 00:56:31 i campanelli d'allarme

Bignamini33 Dot.ssa Bignamini  00:57:13

Assessore Cannito 01:01:16 difficile coinvolgere i genitori

Bignamini33 Dot.ssa Bignamini  01:02:52

 Assessore Cannito 01:05:29 luoghi di aggregazione

Bignamini33 Dot.ssa Bignamini  01:06:09

 Assessore Cannito 01:07:40

"Il coraggio io l'ho trovato con gli anni, insieme a ogni sbaglio, a ogni pezzo mancato di strada"

Mararet Mazzantini

8apr2022Dott BignaminiLoc 

 

Furono 300mila gli italiani che lasciarono il territorio passato alla Jugoslavia, minacciati dall’eliminazione fisica di persone in parte ritenute colpevoli di complicità con la politica antislava e le repressioni violente del precedente regime fascista, in parte considerate genericamente ostili in quanto italiane, in parte solo “irriducibili” al nuovo regime comunista che si andava imponendo (una ricostruzione complessiva valida si trova nel documento della Commissione Italo-Slovenafrutto di un lavoro quasi decennale degli storici).
Per quanto le modalità di eliminazione siano state diverse (dalle fucilazioni all’annegamento), simbolicamente le violenze sono rappresentate dalle foibe, le cavità naturali usate per far sparire i corpi.

Il “Giorno del Ricordo” cade il 10 febbraio, anniversario dei trattati di pace di Parigi, imposti all’Italia a fine della Seconda Guerra Mondiale, che comportarono la perdita delle colonie, di tre province tra Venezia Giulia e Dalmazia (a favore della Jugoslavia), di tre Comuni sulle Alpi Marittime (a favore della Francia. La ricorrenza è stata istituita dalla Repubblica nel 2004, “al fine di conservare e rinnovare la memoria della tragedia degli italiani e di tutte le vittime delle foibe, dell’esodo dalle loro terre degli istriani, fiumani e dalmati nel secondo dopoguerra e della più complessa vicenda del confine orientale”.

 

Ecco i principali appuntamenti a Varese e in provincia:

BUSTO ARSIZIO –  Busto Arsizio celebra il Giorno del Ricordo con una mostra su Borsano, il quartiere della città che accolse il maggior numero di Giuliani e Dalmati, e altre iniziative – Tutte le iniziative 

CAZZAGO BRABBIA – Dopo aver celebrato in centro paese il Giorno della Memoria il mese scorso, i bambini della scuola primaria Pascoli di Cazzago Brabbia e Inarzo tornano in piazza Libertà giovedì 10 febbraio per il Giorno del Ricordo – Leggi

LEGNANO – Doppia iniziativa quest’anno per la sede legnanese dell’Associazione Nastro Verde Decorati di Medaglia d’Oro Mauriziana, che commemorerà il Giorno del Ricordo con una messa e la deposizione di una corona in piazza Martiri delle Foibe a Parabiago – Il programma

LUINO –  Giovedì 10 febbraio alle 11 si terrà la commemorazione in occasione del Giorno del Ricordo. Verranno deposte due corone, una accanto alla stele commemorativa nell’aiuola davanti al Comune, e l’altra presso la targa in ricordo di Norma Cossetto – Leggi

MALNATE – Lunedì 14 febbraio incontro alle ore 20.45 all’aula magna delle scuole medie incontro con lo scrittore e giornalista Stefano Zecchi, intervistato da Antonio Franzi. – Leggi

OLGIATE OLONA – Il Comune di Olgiate Olona ricorda le Foibe sabato 12 febbraio con la testimonianza dell’esule istriana Anna Maria Crasti e con una cerimonia commemorativa che coinvolgerà le scuole – Il programma della giornata

SARONNO – Giovedì 10 febbraio saranno due i momenti di celebrazione in programma a Saronno, uno privato al mattino e nel pomeriggio una erimonia pubblica cui seguirà la messa – Leggi su SaronnoNews

VARESE – Giovedì 10 febbraio, a Vareseil Giorno del Ricordo verrà celebrato alle 11.00 presso il Giardino degli Istriani, Giuliani e Dalmati, in via Pista Vecchia (zona Stadio-Palazzetto dello Sport) – Leggi

Ricerca nel sito

Calendario

<< 2022 >>
< Luglio >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31