Questo sito raccoglie dati statistici anonimi sulla navigazione, mediante cookie installati da terze parti autorizzate, rispettando la privacy dei tuoi dati personali e secondo le norme previste dalla legge. Continuando a navigare su questo sito, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie. Scopri di più sul sito del garante della privacy

HomeReportagemalnate.org video eventi7 dicembre 2020 Malnate bandi lanciati dall'Amministrazione Comunale

 Il Sindaco Irene Bellifemine Sindaco per Malnate, L'assessore alla cultura Carola Botta, l'assessore ai servizi educativi Nadia Cannito e l'assessore ai servizi sociali Maria Croci hanno indetto una conferenza stampa per lunedì 7 dicembre 2020, alle ore 11:30, in modalità online. I temi trattati riguarderanno due bandi lanciati dall'Amministrazione Comunale: fondi a sostegno delle famiglie con studenti e fondi a sostegno delle associazioni per spese anti-Covid;

si tratterà, inoltre, della ripartizione dei buoni spesa per la solidarietà alimentare.

erogazione fondi sino a esaurimento disponibilità

 

http://www.comune.malnate.va.it/

COMUNICATO CONGIUNTO SERVIZI ALLA PERSONA

L’amministrazione Comunale nell’ultima variazione di bilancio, ha deciso di procedere con il finanziamento di due bandi e con l’erogazione di buoni spesa per la solidarietà alimentare.

Il Sindaco Irene Bellifemine afferma “in considerazione della crisi economica legata alla pandemia, con la giunta abbiamo valutato quali fossero le fasce di cittadini più colpite. Avremmo voluto poter aiutate tutti, in particolare i commercianti, ma i limiti legislativi non ci hanno permesso di farlo direttamente e dunque ci siamo concentrati sulle famiglie e sulle realtà associative del territorio.

Nello specifico il primo riguarda un fondo di 20.000€ a favore di tutte le associazioni sportive, culturali e sociali presenti sul territorio Malnatese, a sostegno delle spese Covid sostenute, derivanti dall’ acquisto di materiale e/o adeguamento delle strutture per la ripresa dell’attività a seguito dell’emergenza. “è stata una scelta fondamentale” afferma

l’Assessore alla Cultura Carola Botta, “in quanto tante delle associazioni presenti non si sono perse d’animo ma con forza e tenacia hanno trovato il modo per ripartire in sicurezza”. I fondi stanziati saranno distribuiti tramite la partecipazione al bando reperibile sul sito del Comune, fino alle ore 12:00 del 14 dicembre2020. “Voglio ringraziare

tutte le associazioni perché non hanno mai smesso di credere nella loro attività nonostante tutte le difficoltà”, conclude l’assessore Carola Botta.

Il secondo bando di 110.000€ è finalizzato a garantire il diritto allo studio e consiste nel riconoscimento di un contributo a sostegno delle famiglie che a seguito dell’emergenza sanitaria, hanno dovuto affrontare situazioni di disagio economico-sociale e sostenere maggiori spese per l’acquisto di strumentazione tecnologica, informatica e ausili per la

didattica integrata a distanza. “Credo che in questo momento sia fondamentale sostenere il diritto allo studio”, afferma l’Assessore ai Servizi Educativi Nadia Cannito, “da un incontro con la Dirigente Della Moretta e l’Associazione Genitori di Malnate, è emersa la difficoltà di

molte famiglie nel garantire la strumentazione adeguata per la didattica a distanza ai propri figli. Ritengo importante che l’Amministrazione vada incontro a queste esigenze e sappia rispondervi in modo concreto ed adeguato”. Il bando è reperibile sul sito del Comune e le domande potranno essere presentate entro le ore 24:00 del 17 dicembre 2020.

L’ultimo contributo di cui parliamo è quello legato alla distribuzione dei buoni spesa per la solidarietà alimentare, il decreto del 23 novembre si rivolge alle persone con difficoltà economiche. A Malnate sono stati attribuiti 108 952€. Le persone che possono fare richiesta sono i cittadini che hanno subito una diminuzione del reddito o perdita del lavoro. Il contributo sarà così suddiviso: 100€ per una persona, 200€ per due persone, 350 € genitori con da uno a tre figli, 450€ con più di quattro componenti. A queste cifre si aggiungono 50€ se nella famiglia sono presenti neonati fino ai 24 mesi. Chi ha già presentato la domanda in questi mesi, deve comunque ripresentarla tramite modulistica presente sul sito del Comune oppure ritirarla a mano in una cassetta postale presente sul cancello dell’ingresso Comunale di Via De Mohr. “Visto il periodo complesso e le numerose domande pervenute e che tutt’ora pervengono all’ufficio Sociale, auspico che questo fondo possa portare un aiuto concreto e di sollievo alle famiglie Malnatesi” conclude l’assessore ai Servizi Sociali, Maria Croci.

 7dic2020dal-comune-malnate-130mila-euro-associazioni-fa393

 

 

 

 

 

 

Ricerca nel sito

Calendario

<< 2021 >>
< Settembre >
Lu Ma Me Gi Ve Sa Do
1 2 3 4 5
6 7 8 9 10 11 12
13 14 15 16 17 18 19
20 22 23 24 25 26
27 28 29 30